L’eccesso di estrogeni non va bene come…

Gli ormoni sono molecole prodotte dalle nostre ghiandole endocrine e…

In menopausa o nella premenopausa, gli ormoni iniziano a…

Ogni squilibrio ormonale del corpo può essere compensato, corretto e curato con farmaci specifici.

I farmaci possono riguardare:

  • la tiroide se si presenta un ipotiroidismo (la tiroide che lavora poco) o un ipertiroidismo (la tiroide che lavora troppo),
  • la glicemia, se è troppo alta o troppo bassa.
  • gli squilibri ormonali come l’ovaio policistico o problemi in menopausa
  • una carenza di ormoni maschili che gravano sulla prostata e la funzione erettile
  • o e qualsiasi altro squilibrio ormonale.

Ogni sbilanciamento può essere gestito con un ormone sostitutivo o con un inibitore dello stesso, ma perché il tutto funzioni a dovere ed anche il farmaco faccia la sua parte idonea, bisogna porre attenzione al fegato e all’intestino.
Perché?
Perché nel fegato e nell’intestino avvengono le più importanti funzioni di conversione, coniugazione, attivazione e disattivazione ormonale.

Se la cura del medico non porta gli effetti desiderati, prenditi cura di questi due organi, fegato e intestino.
Come?

  • scarica regolarmente,
  • controlla che le feci siano ben formate, scure a banana,
  • non devi avvertire aria o dolore alla pancia,
  • assumi fibre se il transito è lento come i semi di lino e grassi buoni,
  • bevi a sufficienza
  • assumi a rotazione: fermenti, lattoferrina, finocchio, erbe digestive,
  • assumi complessi della vit B, (meglio fermentati come biostrat o con vitamina B metilata), perché le vitamine B sono indispensabili per i processi di depurazione e metilazione,
  • controlla la vit B12, spesso è carente e se bisogno, assumila tutti i giorni.

La salute generale passa attraverso la salute intestinale e la pulizia della nostra zona di stoccaggio, prima di portare tutto alla discarica esterna.

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 


Le ghiandole più importanti nel corpo sono quelle che producono gli ormoni.

Gli ormoni sono i nostri super direttori, controllori, gendarmi.

Sono fondamentali per una buona regolazione di tutte le funzioni corporee.

Sono ormoni:

– l’insulina (ormone del pancreas)
– il cortisolo (ormone del surrene)
– gli estrogeni (17 beta estradiolo),
– la tireotropima (quello della tiroide)
– il testosterone (ormone sessuale)
– e molti altri…

Dalla buona produzione e lavoro degli ormoni, dipende la nostra salute.

Ma c’è qualcosa che ostacola la loro formazione, con conseguenze pesanti sulla salute.
Sono gli interferenti endocrini.

Sono ovunque, sono tanti e li abbiamo creati noi !

Sostanze che interferiscono con la produzione corretta di ormoni :

– fitofarmaci, pesticidi, antiparassitari
– ftlani (materie plastiche, adesivi, inchiostri)
– metalli pesanti (mercurio, cadmio, cesio, alluminio)
– solventi industriali
– composti alogenati (aerosol, refrigeranti, materiale plastico espanso)
– alchilofenoli (lavaggio e tintura tessuti)
– microplastiche

Quando soffriamo di disturbi a cui non si riesce a dare un senso o un nome, tenere conto che possono essere responsabili queste molecole è una buona cosa.

Cercarne di diminuirne l’uso dove possibile, smaltire con cura i rifiuti, acquistare con consapevolezza, spingere i governi ad attuare scelte ecologiche è ciò che possiamo fare per proteggere la nostra salute e quella dei nostri figli e future generazioni.
Perché è dalle nostre azioni compiute quotidianamente, che si ottengono grandi risultati.

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

error: Il contenuto è protetto!!