Se cerchi di ottenere una buona massa muscolare…

I nostri vecchi lo sapevo già: il maschio ha bisogno di una buona percentuale di testosterone per stare in salute.

Per questo consigliavano di consumare polline e semi di zucca . Due alimenti che contengono molto zinco.

Lo zinco attiva le difese ed è un cofattore nella produzione di testosterone.

Il testosterone è l’anti-invecchiante per eccellenza. Forza, energia, massa muscolare, vivacità intellettuale, fertilità, capigliatura folta dipendono da una buona presenza di testosterone.

Oltre lo zinco contenuto nel polline e sei semi di zucca, al maschio serve per stimolare o mantenere alto questo ormone:

  • 1- integrare vitamina D
    2- integrare vitamina A
    3- integrare selenio
    4- eseguire esercizio fisico, 4 volte a settimana
    5- regolare l’insulina ( deve essere bassa, molto sotto i livelli massimi di riferimento).
    6- gestire lo stress ( respirazione, yoga, disegno, scrittura, percorsi psicoterapici, teatro…)

PS: anche le donne hanno bisogno del loro testosterone e di zinco.

Spesso integrando vitamine, minerali e zinco, si sentono meglio ( ex Centocap per i capelli ).

Ma quando si sentono troppo stanche, i capelli cadono e sono fini fini, c’è molto gonfiore, il ciclo è irregolare e le indagine su Tiroide e disturbi metabolici non hanno portato a nulla, bisogna valutare il testosterone. Affidarsi ad un ginecologo competente è fondamentale.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

Lo zinco è un’elemento normalmente presente nella dieta.

È contenuto in carne, uova, cacao, funghi, fiocchi di avena, ostriche.

Eppure , da un controllo sul sangue di adulti sani , si è rilevata una carenza diffusa.

Lo zinco gestisce le difese, lo sviluppo delle gonadi (ovaie e testicoli), la memoria, la vista, l’olfatto e altre funzioni nervose.

Molti enzimi epatici hanno bisogno dello zinco per poter lavorare.

Per integrare lo zinco è bene avere effettuato un controllo dell’esame del sangue, perché quello che non serve se viene aggiunto in più pesa sul corpo.

Chi assume contraccettivi orali, chi fuma, chi abusa di alcool, chi ha patologie croniche , chi ha subito interventi chirurgici, le persone allergiche, hanno bisogno di integrare lo zinco.

Due anni fa, in seguito alla Paresi di Bell che mi aveva colpito, l’esame del sangue effettuato successivamente, ha rilevato proprio una carenza di zinco.

Quindi:
Se fumi, usi contraccettivi, hai problemi di assorbimento intestinale, soffri di ferite che non si rimarginano, hai problemi di tiroide, sei allergico, controlla lo zinco nel sangue, e chiedi un parere al tuo medico.

Se stai per fare le vaccinazioni, controlla lo zinco e la vit D, e integra se manca, un mese prima della vaccinazione.


I prodotti consigliati in questo articolo:

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.

 

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 

error: Il contenuto è protetto!!