La carenza alimentare di grasso omega 3 ( acido grasso polinsaturo ), ha un’influenza diretta sul benessere del cervello.

Il cervello è l’organo, dopo il tessuto adiposo, più ricco di lipidi ( grassi).

I grassi ( specialmente omega 3 e omega 9 ) nel cervello sono fondamentali perché partecipano alla struttura del cervello e alla formazione della membrana.

Per questo è importante integrarli nella dieta, sia se si è in gravidanza e/o allattamento , perché partecipano alla formazione dei neuroni del neonato, sia negli anziani per preservare la memoria.

Gli omega 3 hanno dimostrato essere utili anche in situazione di depressione, demenza, e nel morbo di Alzheimer ( perché la loro carenza colpisce la corteccia prefrontale e la ghiandola pituitaria).

Anche la compromissione della vista , dell’udito e dell’olfatto, dovuti all’età, ne avvantaggiano.

Quindi :

– quando la memoria inizia a essere carente, se cala la vista, l’udito, l’ olfatto.
– se si è in gravidanza e allattamento .
– se c’è un disturbo autoimmune o d’infiammazione, è importante integrare i grassi omega 3, e omega 9 ( olio extravergine di oliva)
– mangiare uova, specialmente il tuorlo ( non cotto completamente ).

I grassi sono importanti, mantengono il cervello sano.

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/15129302/

Come scegliere gli integratori :

Gli integratori di omega 3 sicuri, costano, perché costa il processo di estrazione di EPA e DHA dal fegato.

Scegli con cura cosa acquistare.

C’è anche l’omega 3 da alghe per chi non vuole usare il pesce.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

Se perdi memoria, ti servono gli omega 3

La carenza alimentare di grasso omega 3 ( acido grasso polinsaturo ), ha un’influenza diretta sul benessere del cervello.
Il cervello è l’organo, dopo il tessuto adiposo, più ricco di lipidi ( grassi).
I grassi ( specialmente omega 3 e omega 9 ) nel cervello sono fondamentali perché partecipano alla struttura del cervello e alla formazione della membrana.
Per questo è importante integrarli nella dieta, sia se si è in gravidanza e/o allattamento , perché partecipano alla formazione dei neuroni del neonato, sia negli anziani per preservare la memoria.
Gli omega 3 hanno dimostrato essere utili anche in situazione di depressione, demenza, e nel morbo di Alzheimer ( perché la loro carenza colpisce la corteccia prefrontale e la ghiandola pituitaria).
Anche la compromissione della vista , dell’udito e dell’olfatto, dovuti all’età, ne avvantaggiano.
Quindi :
– quando la memoria inizia a essere carente, se cala la vista, l’udito, l’ olfatto.
– se si è in gravidanza e allattamento .
– se c’è un disturbo autoimmune o d’infiammazione, è importante integrare i grassi omega 3, e omega 9 ( olio extravergine di oliva)
– mangiare uova, specialmente il tuorlo ( non cotto completamente ).
I grassi sono importanti, mantengono il cervello sano.

Come scegliere gli integratori :

Gli integratori di omega 3 sicuri, costano, perché costa il processo di estrazione di EPA e DHA dal fegato.
Esistono oli di pesce con la sigla TG, da olio esterificato, e olio non esterificato.
Capsule sigillate a caldo, e altre trattate con il freddo.
Alla fine il risultato è profondamente diverso, in qualità del prodotto finale.
Scegli con cura cosa acquistare.
Io preferisco le capsule di omega 3 della Pegaso, non esterificate, sigillate a freddo.
Elettra Erboristeria

Perché si parla sempre di assumere gli omega 3 ?

Perché è un olio polinsaturo ( morbido), spesso carente ed è indispensabile per la salute !
La nostra dieta è cambiata profondamente negli ultimi 50 anni.
C’è la presenza massiccia di cibi confezionati, che si conservano per molto tempo, elaborati per essere appetitosi, colorati, saporiti, stabilizzati , emulsionati, irradiati.
Questo cibi sempre più presenti nelle tavole o negli spuntini, hanno sostituito : zuppe, pane e olio, pomodoro e olio, acciughe, noci, carne fredda, uova, frutta secca, dolci fatti in casa.
Questo cambiamento ha portato ad una grande quantità di nuove sostanze e cibi con molte meno fibre, moltissimo zucchero e sale, e troppi grassi stabilizzati, pesanti, che induriscono.
In più, tutti i grassi sono stati demonizzati, come fossero tutti cattivi, a causa di studi del secolo scorso, e linee guida superate, che ci lasciano ancora il retaggio della fobia dei grassi.
Sono i guardiani delle cellule, gli uscieri del condominio corpo, e tramite loro si decide cosa entra o resta fuori dalla cellula .
Se gli uscieri sono lenti, assonnati, troppo rigidi , tutto la nutrizione del corpo ( cellula) è in difficoltà .
Quando mangiamo grassi che induriscono, induriamo il corpo.
Quando mangiamo troppi grassi saturi, rispetto ai grassi buoni , creiamo infiammazione e dolore.
Ogni giorno dobbiamo limitare i grassi che induriscono che infiammano.
Essi sono: i grassi idrogenati.
I grassi idrogenati sono le margarina e tutti i grassi per creare prodotti da scaffale ( pizze, salse, piatti pronti, tramezzini, dolci, biscotti, merendine.
Leggi le etichette, acquista prodotti con olio extravergine di oliva , olio cocco, burro, e cerca sempre usare oli a crudo, oli extravergine, olio di lino, di canapa, tutti spremuti a freddo; burro ghee, burro, avocado, creme di frutta secca.
Limita i cibi confezionati e pronti al minimo.
Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati

Il Paradosso Israeliano

Gli israeliani sono il popolo con il più basso tasso di colesterolo nel sangue di tutto l’Occidente
Essi non usano il burro per cucinare , ma oli vegetali come girasole e margarine vegetali che costano meno dell’olio di oliva

E c’è un problema !

La loro dieta così costruita presenta una quantità di grassi omega 6 molto più alto di quello consentito per un buon rapporto omega 3-6 ( invece di 1:1 si arriva a 1:20 , 1:40)
Questo comporta lo spostamento di processi metabolici da antinfiammatori ( con molti omega 3 nella dieta ) a infiammatori ( con molti gli omega 6 nella dieta )
Infatti l’incidenza di infarto e obesità tra gli israeliani è il più alto in assoluto in tutto l’Occidente

Quindi :

– Usa un buonissimi olio di oliva , va bene il burro se proviene da mucche al pascolo
– Mangia pesce di mare non da allevamento
– se non basta, integra la dieta con omega 3 in capsule

Proteggi il tuo cuore, la circolazione, il sistema nervoso e locomotore con la dieta
Essa è fondamentale per mantenere un rapporto omega 3-6 adeguato ( 1:1)

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati

error: Il contenuto è protetto!!