Tag Archivio per: camera da letto

Perché la camera dove riposiamo deve essere fresca?

 

Che rispondiamo a cicli regolari, che dipendono all’alternanza luce-buio, ormai lo sanno anche i sassi.

C’è un ritmo per dormire e uno per avere la forza di reagire.

Un ritmo per gli ormoni e un ritmo anche per l’intestino, che dipende dal fegato, che risponde pure lui alla luce.

E c’è anche un ritmo per la temperatura corporea.

Abbiamo un picco di temperatura bassa, nelle ore centrali del sonno, circa le 3:00-4:00 di mattina e anche alle 15:00-16:00 del pomeriggio.

La temperatura che si abbassa nella notte ha una funzione importante nel regolare la qualità del sonno e nel mantenere l’addormentamento.

Una camera troppo calda disturba questo processo, impedisce un buon riposo e favorisce la disidratazione.

È utile e funzionale avere una camera fresca.

È importante dormire in locali freschi. Basta essere coperti.

In più le persone di costituzione fuoco o aria, sono in difficoltà se devono dormire in una camera calda.

I bambini piccoli di costituzione fuoco sono agitati, disturbati, lagnosi.

È molto utile non avere il riscaldamento in camera e se possibile tenere le finestre aperte.

La testa riposa bene se ‘fredda’ dicevano gli antichi.

Nella foto, il termometro che è nella mia camera, dove la finestra è sempre aperta.

Al mattino uscire dal letto risveglia anche un morto, ma non c’è traccia di aria viziata.


 

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino VI

error: Il contenuto è protetto!!