Articoli

Dopo il tampone nasale, aiuta a sfiammare le mucose, respirare oli essenziali

Quando per i vari motivi ci sottoponiamo ad un tampone nasale, possiamo prenderci cura delle mucose stressate.

Dopo il tampone , spruzza nelle narici un prodotto spray per le vie respiratorie, contenente oli essenziali o estratti di piante lenitive.

Come esempio : spray nasale Pranarom .

Spruzzare, massaggiare la narice e poi soffiare.

In sequenza successiva, si può respirare, con le mani a mascherina un olio essenziale di lavanda spigo, posto in 1-2 gocce, nel polso.

Questa pratica, decongestiona, rilassa, cicatrizza.

Può essere applicata anche da chi soffre di congestione nasale, naso secco, allergia.

Annusare gli oli essenziali, aiuta anche in caso di stress, ansia, esami, o prima di indossare la mascherina.

Qui nel sito :
https://elettraerboristeria.com/…/spray-nasale-aromaforce/


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#difeseimmunitarie #saluteebenessere #salute #ansia #lavanda #dormire #oliessenziali #tisane #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria #tampone

Le relazioni affettuose ci allungano la vita

Tutti gli studi sulle persone più longeve , oltre che puntare su dieta , movimento, scopo della vita , mostravano che le persone ‘ attempate’ mantenevano buone e fruttuose relazioni.

L’ avere relazioni interessanti, affettuose, o di amicizia, mantiene la mente e il cuore giovane.

Costruire una rete di amicizie e mantenerle, incontrare persone per chiacchierare, giocare a carte, fare la maglia, leggere, sono elementi per ottenere una vita felice e soddisfacente.

Quando il tempo del lavoro è terminato, la rincorsa del tempo rallentata, possiamo godere di quello che cioè più caro: l’interazione sociale.

Purtroppo malattia o dolore possono crearci problemi, perché noi siamo il nostro corpo e quando il corpo soffre, tendiamo ad isolarci, ci disinteressiamo degli altri , ci isoliamo.

In questo caso, le terapie anti dolore sono utilissime.

Se non riusciamo a costruire delle buone relazioni, il motivo non è solo esterno. Bisogna avere il coraggio di guardare a come ci si relaziona.

Un incontro con un terapeuta, psicoterapeuta, può dipanare i ‘blocchi ‘ e correggere il tiro, così da permetterci di costruire le relazioni che tanto ci servono.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#salutementale #saluteebenessere #salute #ansia #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria #solitudine

Tutte le persone hanno bisogna del coenzima Q10.

 

È un coenzima prodotto dal corpo, importante nei processi di produzione di energia .

Le persone che soffrono di cuore o di reni , hanno un bisogno aumentato di coenzima Q10.

Questo perché il cuore e i reni, sono organi che necessitano continuamente di energia per svolgere il loro lavoro 24 ore su 24.

L’ energia viene prodotta dai nostri mitocondri , deve essere disponibile continuamente, ma per produrla, serve il coenzima Q10.

Le statine, limitano la produzione di coenzima Q10.

Per chi assume le statine per il colesterolo alto, o chi ha una debolezza di cuore o reni , è saggio integrare il coenzima Q10.

Anche le persone che assumono antidepressivi , betabloccanti e barbiturici hanno bisogno di integrare il Q10 .

( dr Ivan Martellato ).


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#mitocondrio #memoria #difeseimmunitarie #salutementale #cornedovicentino #rimedinaturali #elettraerboristeria #statine #colesterolo #coenzimaq10 #fuoco

Riposare un po’ e sonnecchiare di giorno, può fare bene, ma non a tutti.

Chi dorme bene di notte , aggiungere minuti di sonno durante il giorno, apporta beneficio.
In questo caso, i minuti onore di sonno aggiuntive , svolgono la loro funzione riparativa e rilassante.
Ma se ci troviamo in una situazione di sonno disturbato durante la notte, allora riposare di giorno non aiuta.
In questo caso, quando tendiamo a dormire poco, e siamo sonnolenti durante il giorno, bisogna evitare di fare
sonnellini, altrimenti questo sonno aggiuntivo, viene sottratto alla notte successiva.
Rimanere svegli, occuparsi in qualcosa che piaccia, aiuta.
Se proprio è necessario fare un sonnellino, una strategia utile è mettere la sveglia 15-20 minuti dopo.
( James Horne)

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi


Se le tue dita diventano bianche quando senti freddo, oppure quando ti emozioni molto, potresti soffrire della sindrome di Raynaud.

La sindrome può essere leggera, appena accennata, che si presenta solo in situazioni di freddo intenso, o in forma pesante, con dita bianche, che fanno male, a volte virano al blu.

Quando la situazione è pesante, serve il controllo degli anticorpi ANA, la struttura del microcircolo, e gli esami per le forme artritiche.

Quando è presente questa sindrome, non bisogna considerare solamente il problema circolatorio , ma tenere conto che è presente un alterato meccanismo della produzione di calore ed energia, di cui sono responsabili i mitocondri.

Oltre la cura medica , è utile prendersi cura dei mitocondri.

Essi , per lavorare bene hanno bisogno di molti nutrienti : ferro, zinco, iodio, vitamine , ma più di tutto ha bisogno di carnitina e coenzima Q10.

La cantina si trova solo nei prodotti animali, e il Q10 abbonda nelle carni bovine.

Il Q10 può essere ricavato dalla lisina, che si trova nei legumi.

I legumi da preferire, sono i ceci.

Tra le vitamine , quella più importante è la vit D.

Migliora la sensazione di calore, bere tisane alla cannella, o Tiglio sambuco e bere bevande di avena al posto del latte di mucca.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#mitocondrio #vitaminad #vitaminab12 #tisane


La carenza alimentare di grasso omega 3 ( acido grasso polinsaturo ), ha un’influenza diretta sul benessere del cervello.

Il cervello è l’organo, dopo il tessuto adiposo, più ricco di lipidi ( grassi).

I grassi ( specialmente omega 3 e omega 9 ) nel cervello sono fondamentali perché partecipano alla struttura del cervello e alla formazione della membrana.

Per questo è importante integrarli nella dieta, sia se si è in gravidanza e/o allattamento , perché partecipano alla formazione dei neuroni del neonato, sia negli anziani per preservare la memoria.

Gli omega 3 hanno dimostrato essere utili anche in situazione di depressione, demenza, e nel morbo di Alzheimer ( perché la loro carenza colpisce la corteccia prefrontale e la ghiandola pituitaria).

Anche la compromissione della vista , dell’udito e dell’olfatto, dovuti all’età, ne avvantaggiano.

Quindi :

– quando la memoria inizia a essere carente, se cala la vista, l’udito, l’ olfatto.
– se si è in gravidanza e allattamento .
– se c’è un disturbo autoimmune o d’infiammazione, è importante integrare i grassi omega 3, e omega 9 ( olio extravergine di oliva)
– mangiare uova, specialmente il tuorlo ( non cotto completamente ).

I grassi sono importanti, mantengono il cervello sano.

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/15129302/

Come scegliere gli integratori :

Gli integratori di omega 3 sicuri, costano, perché costa il processo di estrazione di EPA e DHA dal fegato.

Scegli con cura cosa acquistare.

C’è anche l’omega 3 da alghe per chi non vuole usare il pesce.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

Non sempre mangiare la verdura cruda prima di un pasto è una scelta corretta.

 

Quando si soffre di carenza digestiva, gonfiore, gastrite ipo-acida, senso di pienezza, lingua patinata , iniziare il pasto con verdure crude è deleterio.

Lo stomaco per svolgere appieno la sua funzione deve ‘cucinare’ i cibi, ma se ha poca forza, bisogna accenderlo e riscaldarlo come si faceva con la macchina diesel.

Si ‘accende ‘ lo stomaco iniziando il pasto con un qualcosa di salato. Qualcosa che ci faccia venire l’acquolina in bocca .

L’ideale sarebbe una tazzina di brodo di verdure limpido o una tazza di dado vegetale , o un brodino di miso.

Il miso è un fermentato che prepara la digestione, apporta enzimi, e riscalda lo stomaco.

Anche un amaro diluito in acqua calda può aiutare . ( come Amaro Alchemico Cento Fiori )

Amaro da fare in casa :

Oppure si prende qualcosa di asciutto :
– pezzetto di pane con pomodoro sugo, sale e origano
– olive ascolane
– pezzetti pane e acciughe o pomodorini secchi

L’importante è che ciò che mangiamo ci faccia venire l’acquolina in bocca.

La buona digestione inizia nel piatto , prima che nello stomaco.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi


Mal di gola, bruciore, voce roca o tosse sono i sintomi che possono parlare di un disturbo di stomaco : il reflusso.

Il disturbo è causato da uno stomaco che non riesce a lavorare correttamente , non possiede acidità sufficiente per emulsionare e disinfettare i cibi .

Il bolo alimentare ristagna per troppo tempo nello stomaco, la valvola superiore ( cardias = vicina al cuore), non è più efficiente, non chiude bene, e in primis i vapori acidi salgono dallo stomaco fino all’esofago .

Questi vapori acidi possono creare i disturbi sopra elencati, inoltre possono dare un gusto cattivo in bocca , al mattino.

Quando si soffre di ‘reflusso ‘ , bisogna prendersi cura dello stomaco , usando preparati digestivi, aggiungendo aromi ai pasti, evitando di bere troppo a pasto.

Può essere utile
– sorseggiare una tisana dopo pasto o un amaro
– dopo pasto aiutare la digestione con capsule di ananas o enzimi digestivi
– prendere il glucomannano : una spugna naturale che galleggia sul cibo e tappa la risalita dei gas.
– controllare la vitamina B12 nel sangue , i folati e il ferro.

In caso di acidità, prima di usare un inibitore di pompa, o un’antiacido , conviene provare il glucomannano e un digestivo.

In autunno le problematiche di stomaco tendono riacutizzarsi, o peggiorano quelle già esistenti.

È meglio prendersi per tempo ed evitare pasti abbondanti alla sera o pasti con troppi carboidrati .

Le persone di costituzione acqua o terra sono più soggetti a questi disturbi , oppure le persone troppo ansiose, preoccupate , spaventate, gli anziani.

Qualche volta è la conseguenza di un’idratazione insufficiente.

Bere acqua calda o brodo limpido ai pasti , può aiutare a digerire meglio.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#terra #salute #omocisteina #vitaminab12 #tisane #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria #cibosano #stomaco #reflussogastroesofageo #glucomannano #enzimidigestivi #ananas #acqua #ippoc


Non ci pensiamo mai veramente alla pelle come un organo da proteggere e aiutare nelle sue funzioni.

Come il cuore , il cervello , il fegato , anche la pelle è un ‘organo ‘ e come tale ha i suoi bisogni .

Speso ci prendiamo cura di lei solo se ci fa male, se è irritata o secca. Oppure portiamo l’attenzione solo a parti di essa , come : il viso per i brufoli, le cosce per la cellulite.

Ma la pelle è il nostro organo più sottile ,più esteso e più pesante .

È la pelle che ci regala le sensazioni piacevoli delle lenzuola pulite sul letto, i brividi di una carezza ai capelli, la piacevolezza di un massaggio, o l’estasi dell’incontro sessuale.

Prendersi cura della pelle dovrebbe fare parte dei riti giornalieri o settimanali.

Farsi fare un massaggio o applicare creme e oli, aiuta la pelle a stare in salute e ad essere reattiva, elastica, capace di ripararsi velocemente , di lavorare correttamente.

Infatti gli antichi romani , si occupavano della pelle con attenzione .

Ogni settimana la trattavano con bagni caldi, freddi, aromi, essa veniva spazzolata , massaggiata, nutrita.
( gli antichi erano saggi ).

Dobbiamo avere più cura della nostra pelle .

Dobbiamo toccare e abbiamo bisogno di essere toccati.

Che sia un massaggio alla schiena o ai piedi, un trattamento alle mani o un massaggio alla nuca , toccare e lasciarsi toccare, nutre la relazione , sviluppa fiducia, migliora la nostra empatia e la sensazione di vicinanza.

Trovare 5 minuti per toccare la pelle, massaggiarla, profumarla è una delle azioni che ci rendono felici, appagati, grati.

Ci viene facile toccare i bambini, ma abbiamo tutti bisogno di questo contatto , sia adulti che anziani.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

Invecchiare è una fortuna , il come, dipende anche da noi .

Dobbiamo sdoganare la parola ‘invecchiare’ dalla sua aria malevola.

Invecchiare è la strategia adottata dal corpo per non morire giovani , o finire la propria vita appena terminato il periodo riproduttivo.

Vecchio è una parola che porta in sé valore .

Un vino invecchiato un tot di anni, o un formaggio , acquistano valore.

Un vecchio amico, o un’automobile vecchia , possiedono un valore aggiunto.

Essere ‘vecchi’ significa anche possedere esperienze, competenze, talenti, abilità, capacità, saggezza, padronanza delle emozioni.

Per poter vivere bene , invecchiando , ci sono poche regole da seguire .

1- fare movimento
( per evitare la perdita di massa muscolare)

2 – mangiare 2 volte al giorno

3 – fare un digiuno intermittente due volte alla settimana

4- usare olio di oliva extravergine e un grasso a catena corta : burro cocco o burro ghee, burro.

5 – limitare i latticini

6 – eliminare lo zucchero raffinato e cibi confezionati processati .

7 – alternare i cibi con il glutine con cibi diversi come patate, riso, tuberi.

8 – mangiare poco pane, e sceglierlo a pasta acida o pasta madre

9 – seguire un hobby

10 – coltivare le relazioni, avere un giro di amici

11 – integrare le vitamine che spesso mancano : B12, vit D.

12 – curare il sonno.

13 – non diminuire l’apporto proteico sotto la soglia di 1 g. / kg peso, se si ha un’età superiore i 60 anni.

14 – coltivare la propria spiritualità.

15 – avere uno scopo da perseguire.

16- ricordarsi di bere la giusta quantità di acqua

Perché non possiamo scegliere di non invecchiare , ma possiamo adoperarci per invecchiare bene.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi