Tag Archivio per: dai tessuti

Pelle rossa, gonfia, irritata e con bruciore senza motivo.
Ecco come si mostrano le intossicazioni da metalli pesanti.

Queste possono essere le conseguenze da cibo contaminato, inquinamento delle falde o da trattamenti medici.
Quando si sospetta un’intossicazione da metalli pesanti bisogna attivare i meccanismi depurativi del corpo.

Come ?

    1. Bere a sufficienza durante il giorno (poco alla sera) con l’aggiunta di qualcosa nell’acqua che aiuti i reni a ripulirsi senza stressarsi (Equiseto, Dreferen Cento Fiori).
    2. Scaricare bene l’intestino. Tisane di Malva e Finocchio o lassativi meccanici.
    3. Respirare (fare movimento leggero come passeggiare a piedi 40 minuti)
    4. Sudare: attività sportiva o sauna, o trattamenti specifici.
    5. Avere disponibilità di minerali citrati deacidificanti della matrice intracellulare (come Regobasic) da aggiungere all’acqua.
    6. Integrare vitamine del gruppo B (come Strat-B) per il ciclo dell’omocisteina e il microbioma.
    7. Integrare piante depurative come cardo mariano o miscele con carciofo e rosmarino.
    8. Se è presente molto prurito aggiungere lattoferina per gestire la permeabilità intestinale, e/o oligoelementi come manganese.

Nella nostra società moderna e super tecnologica, la presenza di metalli pesanti e composti xenobiotici è un problema costante.
Essi derivano dalla lavorazione industriale, dalla coltivazione dei campi, dai tessuti, pentole, imballi, dal traffico ecc.
(liberamente tratto da un corso con la Dr. Federica Marinelli)

 

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi


I prodotti consigliati in questo articolo:


error: Il contenuto è protetto!!