Tag Archivio per: dieta squilibrata

 

Quando la stanchezza è troppa,

Quando la stanchezza non migliora con l’idratazione, con l’assunzione di sali minerali, vitamine del gruppo B o energetici, si può essere di fronte ad una stanchezza surrenalica.

Disbiosi, stress, problemi con il sonno, diete squilibrate, infiammazione silente ( mal di testa, problemi di pelle, dolori ), possono essere la concausa di un’esaurimento della capacità dei surreni di produrre i suoi ormoni.

Il cortisolo, uno degli ormoni prodotto dai surreni, è il grande responsabile del coordinamento e comunicazione del corpo.

Come controllare se la nostra stanchezza è da stanchezza surrenalica ?

Provare la pressione in 2 modi.

1- da seduti : aspettate almeno 5/10 minuti e procedere alla misurazione della pressione.
2- in piedi : alzarsi velocemente in piedi e misurare subito la pressione .

Nella seconda misurazione ci deve essere un valore uguale o un incremento di 10-20 mm di Hg .

Se invece la pressione diminuisce, siamo probabilmente di fronte ad stanchezza surrenalica.
( dr Ethel Cogliani )

La stanchezza surrenalica non accade in poco tempo, ma è un processo di esaurimento delle capacità adattive del corpo.

I sintomi più importanti sono una stanchezza che non passa, ma serve valutare anche tiroide, nutrimento , carico del corpo.

Avere una diagnosi chiara ( definita dal medico di base o specialista) è fondamentale per procedere con una terapia corretta ed efficace.

La nostra responsabilità è portare dati chiari e precisi al medico.

 


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati

error: Il contenuto è protetto!!