Tag Archivio per: dieta

Osservare bene i nostri figli in silenzio è utile per…

Al cambiamento della stagione, deve corrispondere …

Gli studi sui popoli più longevi del mondo hanno determinato quali sono gli elementi più importanti per la longevità.

Sono stati valutati: dieta, movimento, qualità dei cibi, riposo pomeridiano, scopo della vita.
Nei 5 paesi studiati queste caratteristiche sono abbastanza similari, ma ce nè una che può essere considerata la più importante.

Essere parte di una rete di relazioni. Avere buone relazioni, possedere buoni amici.
Chi ha buoni amici vive bene e vive a lungo. Ma non solo.

L’amicizia è un rapporto particolare con un’altra persona, dove stima, apprezzamento, affetto, ascolto, aiuto ne costituiscono la struttura portante.
Gli amici sono come una famiglia allargata, con loro puoi divertirti o fare cose pazze, diverse, leggere senza preoccuparti dell’etichetta, perché gli amici conoscono di te le parti forti e le parti fragili, hanno il quadro della tua vita e sanno cogliere quello che non riesci a dire con le parole.

Senza amicizie non potrei scrivere questo post e non avrei il negozio Elettra Erboristeria strutturato così com’è.
Sono stati i miei amici, negli anni, quando ancora non sapevo che scrivere era una parte importante e bella del mio modo di esprimermi e raccontare a darmi la spinta.
Sono stati loro ad accogliere e apprezzare quello che scrivevo e stimolarmi a continuare.

Ho iniziato a scrivere a scuola, scrivevo lettere in fogli piccoli da quaderno per la mia migliore amica di banco, Alice.
Più avanti scrivevo su fogli per rilegatori (quelli con i buchi).

Ho scritto anche in fogli A4 per poi spedirli per fax.
Scrivevo lettere, scrivevo sempre, scrivevo e consegnavo a mano o per posta.

Poi sono arrivati i messaggi ti testo nel telefono, quelli con 140 caratteri max, poi è arrivata la messaggistica semplice di whatsapp, ora scrivo pure per il sito del negozio.

Amo scrivere, è uno dei miei modi per catturare emozioni, trattenere momenti, legare ricordi, tradurre sentimenti, ricordare cose importanti.
Scrivere è stato per me medicina. Esprimevo vicinanza, affetto, conoscenza e se ho continuato è stato proprio grazie ai miei amici che mi apprezzavano.

Ecco perchè gli amici sono importanti. Ne abbiamo bisogno. Dobbiamo sceglierli e farci scegliere, avere cura di loro perché è insieme che ci si migliora ed è insieme che la vita diventa più ricca.

Perchè Amicizia è la parola più importante dopo Amore.

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 


Inizia nelle piccole articolazioni, che risultando dolenti al tatto e calde.
Poi il dolore svanisce e resta un rigonfiamento.

È l’artrosi. Una degenerazione del tessuto, delle ossa, delle cartilagini delle dita.
Ma perché si manifesta così?

Perché nelle dita? Cosa significa ?

Per gli antichi l’artrosi alle mani era il segno, prima di tutto, di uno stomaco insufficiente.

Il cibo, non digerito bene, restava nel sangue e per non creare danno veniva depositato lontano dagli organi vitali, quali fegato, cuore, polmoni.
La cura, secondo gli antichi, iniziava dal rinforzare e migliorare la digestione, con piante amare e digestive.
Poi si aggiungevano piante antinfiammatorie, come curcuma, china, frassino, equiseto, echinacea.
E si concludeva con qualcosa che purgasse gli umori crudi (cibi non digeriti e non lavorati bene dal corpo) con piante lassative come Rabarbaro e Senna.

Oltre la cura con le piante, si abbinava un’igiene alimentare, eliminando i cibi troppo pesanti, si applicavano compresse sulle mani e sul corpo, si eseguivano orticazioni o si facevano bagni caldi-freddi per stimolare la capacità della pelle di veicolare le “tossine”.

Un approccio a tutto tondo, che poneva la persona al centro.

Una visione d’insieme che anche se non condivisa nella “cura”, oggi può essere recupera come programma a step da seguire.
Per l’artrosi serve un intervento:
  • alla dieta.
  • allo stile di vita.
  • alla capacità di eliminazione.
  • integrando carenze e sostanze funzionali.
  • porre uno sguardo anche alla vita emotiva.

Perché la malattia è sempre di tutto il corpo anima compresa.

Per approfondire >> 🌿  Tisana per le ossa


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi


Spesso iniziano con un prurito fastidioso,
che a grattare ci si toglierebbe la pelle.

A vista, sotto pelle, ci sono bollicine ripiene di acqua.

Poi le bollicine confluiscono in un unica sacca che si rompe e lascia vedere la pelle sotto.

Sono le piaghette tra le dita dei piedi.

È accusata la scarpa da ginnastica, con il suo trattenere l’umidità, colpevole di questa situazione, ma la realtà è diversa.
È il sangue, sovraccarico di scorie e residui acidi, che da forma al problema.
È la dieta, troppo ricca di farinacei, zuccheri, bibite, alcool o bilanciata male tra amidi e proteine, che crea la base per il disturbo.

Nelle piaghette poi, possono trovare casa funghi, che complicano il quadro.

L’approccio più corretto è quello di alleggerire la dieta, diminuire i farinacei e correggere l’acidosi con i sali minerali citrati (Regobasic).

In loco si possono mettere oli essenziali come tea tree e la polvere di seta del Dr.Hauschka.
Saper leggere nel nostro corpo, i segni di difficoltà metabolica è una risorsa enorme per iniziare ad aggiustare il tiro, attuare qualche cambiamento,
essere più consapevoli della causa-effetto dei cibi e dello stile di vita sulla nostra salute.

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi


Sono gli organi che filtrano, eliminano, preparano per essere eliminate,
le scorie, i residui, le tossine che abbiamo nel corpo.

Sono le 5 porte che tengono pulita la nostra casa.

Sono gli organi emuntori (pulitori) e se non funzionano a dovere, prima o dopo paghiamo il sovraccarico tossico.

Essi sono :

  • Reni
  • Fegato con l’intestino
  • Polmoni
  • Pelle
Sistema linfatico e utero per la donna

Tenere attivi e ben funzionanti gli organi emuntori è indispensabile per la salute.

Come :

  • Polmoni: movimento
  • Reni: idratazione
  • Pelle: saune, spazzolatura, bagni di sole o di aria, bagni
  • Fegato-intestino: fibre, piante amare, digiuno
  • Sistema linfatico: movimento
  • Utero: mestruo regolare.

Quando anche solo un organo emuntore, non funziona bene è saggio cercare di ripristinarne la funzione.

Le azioni più importanti sono:

– bere il giusto e se possibile tisane depurative o altri integratori .
– fare sport, muoversi, sudare, respirare.
scaricare regolarmente.
– regolare la dieta.
– in primavera fare un drenaggio degli emuntori con gocce di gemmoderivati .

La primavera in arrivo rinnova la terra e muove le stesse forze in noi, che siamo parte di lei.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

La dieta che si deve attuare se si ha la glicemia mossa,
ha alcune regole di base:

Assumere farmaci per la glicemia, come la metaformina, determina un cambiamento nella dieta.

Bilanciare il pasto (proteine, amidi, grassi, verdura insieme), cercare di mangiare verdure prima del pasto e di non mangiare solo pasta, è molto importante.
Diminuire la quantità di: farinacei, dolci, pasta, frutta, durante il dì, fare semi-digiuno almeno 2 volte alla settimana e sentire un nutrizionista per una dieta chetogenica è consigliato.

Se invece si sta assumendo un farmaco, valgono tutte le stesse regole, tranne per il semidigiuno.

1) Un semidigiuno migliora il profilo glicemico.

2) Mentre invece se si sta assumendo il farmaco metaformina o simili, dove viene impedita la trasformazione del grasso in zucchero, un semidigiuno non va bene.
In questo caso è meglio mangiare con poche farine o amidi, ma devono essere sempre presenti, ed ad intervalli regolari.

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 

Cosa ci dice l’esame del sangue : emoglobina glicata

L’esame dell’emoglobina glicata si effettua per capire se siamo in pericolo di sviluppare un diabete, o se è già in corso.

Ma cos’è questa emoglobina glicata?

L’emoglobina è la nostra cellula sanguigna.

Glicata, vuol dire inglobata, rotta, bloccata.

Se l’emoglobina è rotta, disturbata, ammalata , tutto in noi non può funzionare bene .

È una rottura a piccoli pezzettini del nostro sangue, che non crea un danno grande e forte da creare dolore, come un calcolo renale o una carie, ed è questo il suo problema.

Purtroppo, essendo silente ci si accorge del danno, solo quando è molto grosso.

È come una serie di fessure su di un pavimento al primo piano, che piano piano si allargano fino a diventare crepe grandi , e poi crolla il pavimento e noi con lui.

Un esame alterato di Emoglobina Glicata ci deve mettere in allarme, deve farci temere per la nostra salute.

Il diabete è la piaga del nostro secolo, figlia di uno stile alimentare incentrato sugli zuccheri, pasta, pane, dolci, bibite , troppo cibo, poco movimenti e inquinamento.

Anche troppe proteine, senza il movimento adeguato, possono creare problemi alla glicemia.

Con qualche accorgimento si può rimediare o rallentare il processo di ‘rottura’.

Cosa fare :

Limitare l’apporto di nutrienti nella giornata, abbinare sempre nel pasto più importante, grassi, proteine e carboidrati, bere cannella in tisana, aggiungerla ai cibi, integrare ginseng e sentire un nutrizionista se è in difficoltà con il cibo o un psicologo se sono presenti le abbuffate, per ottenere i risultati sperati.

Perché non possiamo prevedere quando ci ammaliamo, ma possiamo influenzare il tempo prima di ammalarci.

La prevenzione è la migliore terapia.

Le costituzioni aria e fuoco, sono più soggette a sviluppare malattie metaboliche.

Costituzioni :

La costituzione terra, abbisogna di un apporto di zuccheri maggiore delle altre, senza avere problemi.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#cibosano #elettraerboristeria #cornedovicentino #rimedinaturali #tisane #ginseng #diabete #emoglobinaglicata


Il fegato è un organo importantissimo.

Lavora costantemente ed esplica 500 funzioni metaboliche.

Per fortuna si rigenera, ed è l’unico organo che possiede questa capacità.

Per mantenerlo in salute, oltre a limitare alcool, fumo, inquinanti, a periodi è utile ‘depurarlo’, alleggerirlo, aiutarlo.

I cambi di stagione sono i momenti ideali per attuare una ‘cura’ depurativa.

Con tisane depurative o sciroppi, miglioriamo la funzionalità epatica, lo stato della pelle, l’energia e aumentiamo di capacità difensiva.

Una tisana depurativa può essere:

Frassino
Carciofo
Menta o Liquirizia
Finocchio
Tarassaco

La parte amara del frassino, carciofo, tarassaco, drena il fegato, ma è moderata dal finocchio che sgonfia e dalla menta e liquirizia che aiuta a digerire.

Per permettere che il processo di depurazione avvenga, bisogna ricordarsi di bere.

L’acqua è il primo depurativo.

Non possiamo pulire qualcosa solo con spugna e detersivo, l’acqua è fondamentale.

Osserva le labbra e il bordo unghie.

Se le labbra sono un po’ raggrinzite, è segno di carenza di acqua, se il bordo unghie è rosso, hai bisogno di bere di più.

Anche il mal di testa può essere da carenza di acqua.

Con poca acqua il corpo si intossica.

( chi è in gravidanza, non deve depurarsi ).


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati

 

#erborista #saluteebenessere #tisane #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria

error: Il contenuto è protetto!!