Tag Archivio per: dita

 

Cosa fare se la pelle delle dita è tagliata e fessurata?

 

I tagli fanno male, eccome.

È la carne che si fessura, non solo la pelle, e fanno un male boia.

Possono essere a destra o a sinistra, preferire un dito o un altro.

L’unica cosa che desideriamo è che si chiudano.

Ci sono vari elementi che concorrono a creare la difficoltà per cui il corpo lacera se stesso.

Integrare ciò di cui ha bisogno è fondamentale.

Ciò di cui Noi abbiamo bisogno.

Perché se sta male anche una sola parte, è tutto il corpo che soffre.

A cosa porre attenzione:

  • bere a sufficienza (30 ml per kg di peso, aumentato se si fa sport)
  • mangiare proteine in quantità giusta
  • integrare la vitamina B12
  • controllare i “riscaldi”, sovraccarico da troppo cibo o troppa cioccolata e frutta secca

E se non basta:

Coadiuvare la forza della pelle con tisane equiseto (ricco in silice).

Integrate con dei buoni amminoacidi, come quelli della Pegaso – Aminoform – che sono da fermentazione e leggeri per i reni.

Può essere una carenza di vitamina B12 che impedisce un la buona digestione.

 


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino VI

Il dolore alle mani nella medicina antica aveva un significato preciso.

Quando le mani sono gonfie al mattino, oppure dure e doloranti, se presentano un ingrossamento alle articolazioni, dolorabilità al tocco e gonfiore, possono  definire una malattia a livello delle ossa e delle cartilagini.

Ma da dove parte il problema ?

Di solito lo squilibrio ha origine in un’altra parte nel corpo.

Un disturbo alle mani, secondo gli antichi , ha origine nello stomaco.

È lo stomaco in difficoltà o che digerisce male ( anche senza sintomi chiari ), che è responsabile dei problemi articolari.

Lo stomaco può anche mostrare la sua difficoltà con: gonfiore di pancia, mal di stomaco, patina bianca, bocca impastata, reflusso.

Il lavoro da fare, per risolvere o sollevare i dolori articolari , deve tenere conto di due distretti del corpo : le mani ( infiammazione ), lo stomaco ( insufficienza ).

Quindi in abbinamento alla terapia medica specifica è utile aggiungere qualcosa che aiuti lo stomaco.

1 – Regolare la dieta , riducendo i formaggi o i troppi amidi.
2 – Aggiungere le gocce di gemme di fico e ontano che coadiuvano il benessere articolare.
3 – Massaggiare le mani con un olio di arnica arricchito di olio essenziale di Gaulteria.
4 – Bere una tisana coadiuvante i dolori con Equiseto, Spirea, Echinacea, Ortica.

Perché le terapie integrate , dove ci si prende cura del problema da più parti, tendono ad avere un’ efficacia più sicura e veloce.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

error: Il contenuto è protetto!!