Tag Archivio per: identità

Siamo animali che non possono sopravvivere da soli.

Siamo vulnerabili, male equipaggiati, senza artigli o scudi.
Costruiamo la nostra identità, sviluppiamo capacità e progetti di vita solo nel confronto e nello scambio con altri esseri umani.

Aristotele lo affermava 2400 anni fa: l’uomo possiede un bisogno istintivo di unirsi ad altri uomini e formare società.
Studi molto recenti hanno dimostrato che possedere buoni amici o far parte di una rete sociale, è protettivo verso la salute a 80 anni, di più che controllare il colesterolo nel sangue.

Cioè si muore per mancanza di amici o relazioni che valgono, più che per ostruzione delle vene.
Per questo costruire buone relazioni e mantenerle è un impegno che ci arricchisce e ci regala una lunga vita.

Dopo quasi 3 anni di distanziamento e lontananza, recuperare la bellezza di incontrarsi e di invitare a casa amici, (anche se la casa è in disordine o il frigo è quasi vuoto) significa donarsi benessere emotivo e fisico.

Le buone relazioni e le amicizie ci rendono meno fragili, più fiduciosi, più sereni.
E se ricominciare ad incontrare le persone, andare a teatro, cinema, corsi, mostre, mette timore, ci sono i Fiori di Bach che possono essere di aiuto, donando quella spinta fiduciosa per fare un altro passo avanti.

Se non basta, parlare con un professionista è la cosa più giusta da fare.
Gli amici sono preziosi, sono presenza, sono sia cerotto per le ferite che spinta nei momenti di dubbio, sono speciali compagni di questo viaggio straordinario che è la vita.

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 

Il truccarsi e Make Up.

Decorarsi è un desiderio atavico ( che deriva dagli avi – riferito a chi è venuto prima di noi ).
I primi ritrovamenti di ocra rossa , usata come pigmento per colorare, risale a 125.000 anni fa, quando abitavamo ancora solo in Africa.

Decorarsi aveva delle funzioni specifiche:

1- rituali magici o di caccia per allontanare spiriti maligni o guarire le malattie
2- per mostrare un ruolo di supremazia
3- per appartenere ad un gruppo sociale specifico
4- nelle cerimonia religiose come rituale specifico.
Tutti elementi ancora in uso oggigiorno, che sebbene molto ‘evoluti’ , restiamo sempre uomini della savana!

Ora possiamo aggiungere un quinto punto.

5- status symbol: segno visibile della propria condizione economica- sociale .
Colorarsi i capelli, tatuarsi le sopracciglia, usare il rossetto o l’ombretto, ( e poi passare attraverso l’abbigliamento, gli accessori e la macchina ) , sono tutti modi per differenziarsi, mostrarsi, definirsi, adesso come 125.000 anni fa .
Comprendere che ciò che facciamo , ha radici lontane, ci fa portare rispetto per chi si abbiglia o si decora in modo diverso da quello che siamo abituati.
Dentro di noi vive il nostro” homo antico”, che ha passeggiato nella savana per migliaia di anni e ci determina ancora oggi.

Figli:

Quando una figlia o figlio si esprime, colorando il volto, può farlo in modi che a noi possono sembrare diversi o eccessivi .
Tenendo conto del bisogno di cercare un’identità e un’appartenenza , cerchiamo di aiutarlo a usare prodotti che possano anche proteggere e/o riequilibrare la pelle, e essere sostenibili per il pianeta.
È meglio scegliere cosmetici a marchio Natrue, che è la certificazione internazionale di cosmesi naturale e biologica.
Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi
error: Il contenuto è protetto!!