Tag Archivio per: ippocrate


Il pensiero mediterraneo antico ha organizzato la scienza
e la medicina secondo un modello quadripartito.

  • 4 stagioni
  • 4 punti cardinali
  • 4 quadranti dell’orologio
  • 4 costituzioni.
Le costituzioni sono il raggruppamento ordinato di caratteristiche personali, diverse, specifiche per 4 tipologie di persone.
  • Ci sono persone sportive e persone pigre.
  • Persone freddolose e persone calorose.
  • Persone pratiche e persone mentali.
  • Persone irose e persone pacifiche.

Queste caratteristiche sono state definite: dottrina umorale. Il padre di questa dottrina è Ippocrate, padre della medicina.

Le 4 costituzioni sono:

  1. Aria – Sanguigni
  2. Acqua – Flemmatici
  3. Terra – Melanconici
  4. Fuoco – Biliosi

Per ogni costituzione, c’è un minerale importante, determinante per una funzionalità eccellente.

I minerali sono:

  • Aria – manganese cobalto
  • Acqua – rame oro argento
  • Terra – manganese rame
  • Fuoco – manganese

Questi minerali in fiale di oligoelementi, possono aiutare a migliorare i disturbi che una persona accusa, in concomitanza alla terapia medica.

(da : Gli Oligoelementi – Ivo Bianchi)

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

Cosa ci dice l’esame del sangue : emoglobina glicata

L’esame dell’emoglobina glicata si effettua per capire se siamo in pericolo di sviluppare un diabete, o se è già in corso.

Ma cos’è questa emoglobina glicata?

L’emoglobina è la nostra cellula sanguigna.

Glicata, vuol dire inglobata, rotta, bloccata.

Se l’emoglobina è rotta, disturbata, ammalata , tutto in noi non può funzionare bene .

È una rottura a piccoli pezzettini del nostro sangue, che non crea un danno grande e forte da creare dolore, come un calcolo renale o una carie, ed è questo il suo problema.

Purtroppo, essendo silente ci si accorge del danno, solo quando è molto grosso.

È come una serie di fessure su di un pavimento al primo piano, che piano piano si allargano fino a diventare crepe grandi , e poi crolla il pavimento e noi con lui.

Un esame alterato di Emoglobina Glicata ci deve mettere in allarme, deve farci temere per la nostra salute.

Il diabete è la piaga del nostro secolo, figlia di uno stile alimentare incentrato sugli zuccheri, pasta, pane, dolci, bibite , troppo cibo, poco movimenti e inquinamento.

Anche troppe proteine, senza il movimento adeguato, possono creare problemi alla glicemia.

Con qualche accorgimento si può rimediare o rallentare il processo di ‘rottura’.

Cosa fare :

Limitare l’apporto di nutrienti nella giornata, abbinare sempre nel pasto più importante, grassi, proteine e carboidrati, bere cannella in tisana, aggiungerla ai cibi, integrare ginseng e sentire un nutrizionista se è in difficoltà con il cibo o un psicologo se sono presenti le abbuffate, per ottenere i risultati sperati.

Perché non possiamo prevedere quando ci ammaliamo, ma possiamo influenzare il tempo prima di ammalarci.

La prevenzione è la migliore terapia.

Le costituzioni aria e fuoco, sono più soggette a sviluppare malattie metaboliche.

Costituzioni :

La costituzione terra, abbisogna di un apporto di zuccheri maggiore delle altre, senza avere problemi.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#cibosano #elettraerboristeria #cornedovicentino #rimedinaturali #tisane #ginseng #diabete #emoglobinaglicata


A grandi linee ci sono due tipologie di mano.

1- Ci sono le mani nodose.

Piccole o lunghe, corte o massicce, ma sempre con nocche pronunciate e le piccole articolazioni ben evidenti.

2- Ci sono le mani morbide.

Queste sono di varie dimensioni, ma non presentano nodi e pelle tesa.

Sono morbide, calde o fredde, con la pelle elastica.

Nelle mani nodose gli anelli girano attorno al dito, perché, all’attaccatura le dita sono più strette della zona nodo.

Invece le mani morbide hanno gli anelli che a volte strizzano la pelle.

– Se hai le mani nodose una delle tue caratteristiche è la secchezza.

Sei di #costituzine Fuoco o Terra.

Se hai caldo sei fuoco, se sei normale o hai freddo, sei Terra.

– Se hai le mani morbide, l’umidità è un tuo elemento.

Se soffri il caldo e ami fare movimento sei di costituzione Aria, se sei pigro o soffri il freddo, sei Acqua.

Debolezze :

Le persone ‘Secche’ devono fare attenzione a bere a sufficienza, perché in Autunno si accentua la secchezza. (Anche in natura: si seccano le foglie, o l’uva se lasciata appesa).

Le persone ‘ Umide’ devono fare attenzione a non mangiare troppo.

Un sangue troppo carico o troppo concentrato può creare problemi di rallentamento circolatorio, problemi alle vene o alla pressione.

E non devono mangiare cibi troppo umidi, che peggiorerebbe la loro inclinazione costituzionale (eliminare o limitare yogurt, latticini, frutta cruda in eccesso o alla sera, troppi amidi).

Conoscere la propria costituzione ci permette di avviare azioni compensative delle proprie debolezze e mantenere la salute.

La medicina antica aveva grande considerazione e attenzione per le caratteristiche personali.

Solo così la ‘cura’ era mirata e personalizzata. E per questo più efficace.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati

#biotipologia #biotipo #aria #costituzioni #fuoco #acqua #costituzione #ippocrate #terra #salutementale #saluteebenessere #salute #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria #cibosano


Essere sempre preoccupati, di fretta, sentirsi sempre in ritardo o schiacciati da impegni che non si esauriscono mai, porta ad uno stato di Stress continuo.

Quando siamo in questo stato, il corpo produce cortisolo, per aiutarci a compiere quello che vorremmo fare, ma dover questo fare, nel nostro tempo, non finisce mai.

Il cortisolo è stato creato per avere vita breve. È come un fuoco che divampa e che si esaurisce presto.

Effetti :

Il fuoco che divampa, aumenta la glicemia, il battito cardiaco, l’attenzione, fa diminuire il sonno, la digestione, la memoria.

Essere sempre sotto stress ci consuma, anzi , ci sregola.

Il corpo ha bisogno di riposo e di attività, ha bisogno di ritmo , dell’alternanza giorno e notte.

Quando si è sempre sotto stress, il cuore si contrae molto e si dilata poco, questo comporta una minor ossigenazione del cuore e di tutto il corpo.

A forza di pompare così, il cuore va in ipossia (poco ossigeno). Questo poco ossigeno crea un danno ai mitocondri, con morte delle cellule cardiache.

Ecco che lo stress danneggia il cuore.

Imparare a rallentare e applicare tutte le tecniche per gestire lo stress è fondamentale, per la salute del cuore e della persona.

Cosa fare:

– Organizzare la vita chiedendo aiuto e non voler fare tutto e tutto da soli.
– Fare yoga, meditazione o altre pratice rilassanti.
– Seguire un percorso con un psicologo o psicoterapeuta per imparare a gestire le difficoltà o le paure.
– Regolare il sonno ( melatonina e magnesio).

– Integrare vit C per aiutare i surreni o tonici-adattogeni nei periodi più difficili.

E cercare ogni modo per arrivare a vivere ‘più serenamente possibile nelle tempeste della vita ‘.

Costituzioni:

Le persone di costituzione fuoco, sono più soggette a problemi cardiaci.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#biotipologia #biotipo #grassi #coenzimaq10 #colesterolo #statine #fuoco #insonnia #mitocondrio #omega3 #regobasic #magnesio #ippocrate #saluteebenessere #salute #omocisteina #ansia #melatonina #lavanda #dormire #oliessenziali #tisane #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria

Spesso mangiamo invece di bere quando abbiamo sete .

I primati da cui discendiamo, bevono pochissimo, perché assumono l’acqua dal cibo.

Essi hanno meno bisogno di idratarsi perché possiedono meno ghiandole sudoripare di noi.

E noi, non siamo più scimmie.

Gravidanza e Epigenetica:

C’è un altro fattore che influenza la sete : quanto nostra madre beveva in gravidanza.

Perché la capacità di sentire la sete viene appresa in pancia .

È stato visto che , figli di madri derivate di acqua , arrivano ad un maggior livello di disidratazione prima di sentire la sete .

Questo è un meccanismo adattivo, per preparare il nascituro al suo ambiente . ( e alla disponibilità di acqua che può trovare ).

Ma noi abbiamo acqua potabile disponibile ed è importante rimanere idratati per proteggere l’omeostasi del corpo.

Puoi controllare quanto bevi, consumando delle bottigliette da mezzo litro, numerate.

Puoi osservare il colore dell’urina e il suo odore ( dovrebbe essere paglierino e senza cattivi odori).

Test:

Anche la pelle delle mani, pizzicata con le dita, se ritorna velocemente piatta si è idrati , se è lenta , no.

 

Sintomi:

A volte un mal di gola , spossatezza, un dolore alle tempie, la lingua impastata, l’alito cattivo, la stitichezza, le ossa che scrocchiano, le labbra secche o che si fessurano in verticale, la pelle secca delle gambe, il bordo rosso delle unghie nelle dita , sono segni di carenza di acqua.

L’acqua è il nostro primo alimento , indispensabile per l’equilibrio elettrolitico del corpo.

Scegli acque minerali , il contenuto di calcio e tutti gli altri minerali, servono.
( a meno che non ci sia una diversa indicazione medica in caso di patologie).

L’acqua non crea i calcoli.

Cause Calcoli:

I calcoli sono spesso dovuti ad un insieme di cause : dieta, scarsa idratazione, carenza di vitamina D e magnesio, disturbi alle paratiroidi.

Costituzioni di Ippocrate

PS, le persone di costituzione terra e acqua , spesso sentono poco la sete, devono quindi porre più attenzione.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

https://elettraerboristeria.com/ #gravidanza #epigenetica #acqua #stomaco #costituzione #ippocrate #terra #salute #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria

l’Amaro Alchemico GM, Cento Fiori è

una miscela idroalcolica , che contiene 15 tipi diversi tra: piante, erbe, spezie .

La formula si rifà a miscele antiche, che si tramandavamo da generazioni, nella Venezia del 500, arrivata per via mare da Istanbul.

La miscela d’erbe era impiegata per digerire, scacciare i mali, sostenere gli anziani, dare tono ai giovani, chiudere le cicatrici e proteggere dai morsi delle vipere, ed è arrivata fino a noi.

Questo amaro, molto gradevole, stimola le funzioni digestive .

Contiene piante adattogene dell’area mediterranea e piante amaro-toniche.

Uso:

Da usare ai pasti, diluito in acqua calda, fredda, o tisana è un grande aiuto in caso di digestioni difficili, alito cattivo, rallentamento del fegato, sonno dopo pasto, stanchezza dopo malattia, intossicazione.

Al mattino come tonico.

Il primo componente è il Cardamomo, che scaccia i venti e migliora la digestione.

Poi troviamo arancio amaro, cardo mariano , angelica, calendula, condurango , malva, zafferano, enula.

Fortemente aromatico e gradevole alleggerisce i pensieri che gravano sul cuore e il cibo che pesa sullo stomaco.

Costituzioni:

Ideale per le persone di costituzione Terra per l’ aiuto sul tono fisico , dell’umore e sulla digestione.

Per le persone di costituzione Acqua per dare forza alla digestione , donare sprint e asciugare l’ umidità eccessiva .

Ottimo per le persone di costituzione Aria, come aiuto dopo pasto per digerire i grassi e per dare una spinta a cene goduriose.

Ideale per le persone di costituzioni fuoco , per migliorare il drenaggio biliare e spegnere il trabocco di bile da eccesso di lavoro o nervoso.

Sorseggiato dopo pasto è la coccola che fa bene.

( Avvertenze :contiene alcool , non adatto a chi ha problemi di epatite, bambini, alcolisti .In questo caso una tisana contenente piante simili, o uno sciroppo per il fegato, un po’ amaro, riesce nell’intento a pari merito).


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino

#amaroalchemico #centofiori #enzimidigestivi #reflusso #reflussogastroesofageo #stomaco #difeseimmunitarie #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria #cibosano

Tutti devono bere? Anche se non sentono sete ?

È meglio bere poco e spesso o tanto ma distanziato ?

E’ meglio bere ai pasti o lontano ?

Per ogni risposta c’è un : dipende, a parte la prima che è un : Si !

Tutti devono bere, anche se non si sente sete, perché la sete deve essere allenata e ascoltata e spesso non le diamo retta o la confondiamo con la fame.

Non c’è un meglio : poco o spesso o tanto e lontano, perché dipende dal tipo di ‘stomaco’ che si possiede.

Chi ha uno stomaco ‘piccolo’ , tende a mangiare poco e spesso, le porzioni non sono mai abbondanti.

Queste persone devono bere poco e spesso. Esse non riescono ad assumere ‘boli ‘ di 300-500 cc di acqua in una volta.

Queste persone sono spesso di costituzione terra.

Poi ci sono le persone che mangiano tanto e con gusto.

Queste persone possono bere tanto e distanziato. Sono come cammelli, fanno scorta.

E bere ai pasti ?

Per chi ha uno stomaco freddo o ‘piccolo’ bere ai pasti diluisce i succhi gastrici e rallenta la digestione. Meglio bere prima o lontano dai pasti e possibilmente, caldo.

Chi mangia con gusto, può bere ai pasti, di solito per diluire il cibo e il sale. ( spesso possiede uno stomaco forte e ampio ).

Strategie per chi non beve a sufficienza.
– preparare le bottigliette da mezzo litro ( sono più facili da affrontare nella giornata e misurare quanta acqua si beve).
– bere acqua calda o acqua frizzante ( essa non gonfia la pancia a meno che, non sia presente un intestino atono ).
– bere un bicchiere appena prima di mangiare .

A volte :
– mal di gola
– pressione massima , alta
– stanchezza spossatezza
– giramenti di testa
– mal ti testa
possono essere causate da carenza di acqua.

Ricordati di bere!


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

https://elettraerboristeria.com/ #costituzioni #sonno #memoria #acqua #enzimidigestivi #reflusso #stomaco #costituzione #ippocrate #terra #saluteebenessere #tisane #rimedinaturali

Perché dobbiamo bere di più dei nostri cugini primati ?

L’acqua è fondamentale per la vita, anche la nostra.

Basta una disidratazione del 2 % per portare difficoltà al cervello nel suo lavoro .

Certe volte quando ci alziamo dal letto e abbiamo un capogiro è proprio dovuto ad una carenza di acqua, accumulata dal giorno – giorni prima e poi peggiorata nel digiuno notturno.

Ma perché noi, abbiamo bisogno di più acqua delle scimmie ?

Perché, durante l’evoluzione, quando abbiamo perso il pelo che ci ricopriva per esporre più pelle all’aria e migliorare la traspirazione, che ci teneva freschi nelle calde giornate africane, abbiamo aumentato la quantità di ghiandole sudoripare.

Questa migliore capacità di rinfrescarsi ci permetteva di cacciare nelle ore centrali nella savana, sotto il sole.

Cacciare quando gli altri erano fermi è stato un vantaggio evolutivo, ma ci ha legati a fonti idriche disponibili nelle vicinanze.

Dobbiamo bere, e dobbiamo farlo prima di sentire lo stimolo della sete.

Asher Y. Rosinger – studioso di biologia umana Pennsylvania University.

Quando sentiamo sete, spesso è già tardi, siamo già un po’ disidratati.

Le persone che non avvertono la sete, hanno bisogno di allenare questo senso, iniziando a bere, poco e ripetutamente , qualcosa che apprezzano.

Spesso è l’acqua fredda, piatta o poco mineralizzata, che non invoglia. Meglio provare con acqua frizzante, tisane, acqua calda, brodi leggeri.

Le persone con la lingua patinata di bianco, sofferenti di raffreddori e sinusiti , devono introdurre liquidi possibilmente caldi .

I liquidi caldi, aiutano il muco a rimanere sciolto.

Le persone di costituzione terra o acqua, sono più soggette a disidratazione perché sentono meno lo stimolo della sete.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

Quante proteine devo mangiare ?

Quando si superano i 40-50 anni, si inizia a perdere massa muscolare .

È un effetto dell’invecchiamento.

Con una massa muscolare importante o sufficiente , ci sono scorte per far lavorare correttamente il fegato , e per mantenere la propria autonomia e mobilità fisica.

La quantità definita corretta è di 1 g per kg di peso, della persona .

Chi fa sport deve aumentare la dose fino a 2 g per kg di peso.

I ragazzi fino a 18 anni , hanno bisogno di 1.2 g per kg di peso.

Le proteine sono in molti cibi, sia vegetali che animali.

Ma per chi ha problemi di tiroide, difficoltà di digestione, malassorbimento, problemi autoimmuni , debilitazione , necessitano di proteine più facili da scomporre e riutilizzare, in questi casi, la scelta deve essere portata sulle proteine animali.

Una massa muscolare in difetto crea un sacco di problemi:

– tendenza ad ingrassare
– squilibri glicemici
– difficoltà di movimento
– insufficiente lavoro epatico efficiente
– scarso lavoro dei mitocondri che gestiscono: senso del freddo, memoria, radicali liberi, malattie.

Quando acquisti carne, cerca quella di allevamenti bio o grass feed, oppure capra e pecora .

La carenza muscolare produce un invecchiamento accelerato, fai attenzione a cosa scegli di mangiare


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

il mal di testa sulla fronte parla di un problema di stomaco

Quanto il mal di testa si localizza sulla fronte, o ci lascia un senso di pesantezza , secondo gli antichi è un problema di stomaco.

Lo stomaco in difficoltà, non riesce più a preparare correttamente il cibo per la digestione.

I motivi responsabili di un‘insufficienza di stomaco possono essere:

– un eccesso di carboidrati,
– troppi latticini morbidi, latte, yogurt
– troppa frutta cruda
– troppa verdura cruda
– mancanza di aromi e spezie nei cibi , ( attivano la digestione )
– una carenza proteica
– troppa acqua
– l’ eccesso di stress
– la carenza di vitamina B12

Quando si ha dolore alla fronte , si può:

– fare un impacco di latte cagliato
– fare i profumi con: camomilla, eucalipto, zenzero
– migliorare la dieta

E per coadiuvare la funzione dello stomaco

– sorseggiare un amaro digestivo come l’ Amaro Alchemico della cento fiori , dopo pasto magari in poca acqua calda.
– bere la preparazione fatta in casa di vini e erbe aromatiche
– gustare una tisana digestiva
– aggiungere le gocce di Ontano nero, che coadiuvano la buona risposta del sistema respiratorio, linfatico e aiutano lo stomaco.
– mangiare zenzero o liquirizia fuori pasto o dopo pasto.
– bere acqua calda a pasto o acqua frizzante

Perché la prima digestione, avviene in bocca.

Le persone di costituzione Terra o Acqua, devono stare più attenti allo stomaco, anche le persone che soffrono di pancia gonfia, lingua bianca o vegetariani e vegani.


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#centofiori #enzimidigestivi #stomaco #difeseimmunitarie #tisane #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria #cibosano

error: Il contenuto è protetto!!