Tag Archivio per: magnesio

La fibromialgia è una malattia moderna, cioè compresa, catalogata, riconosciuta solo negli ultimi anni.

Nel tempo è stata confusa con reumatismi, artrite, sindromi depressive, ma oggi ha finalmente il suo status: patologia reumatiche extra-articolare.
Le strutture colpite sono quelle fibrosi connettivali (tendini e legamenti) con una connotazione subdola perché migra e attacca altre parti del corpo creando insonnia, mal di testa, problemi intestinali, rigidità muscolari e parestesie.

Essendo una malattia complessa anche l’approccio medico deve essere tale.
Alimentazione, integrazione, tecniche di rilassamento, training muscolare, terapie psicoterapiche.

Sensibilità al glutine, carenze di minerali specialmente il magnesio e di micro-minerali, acidosi della matrice intracellulare, carenza di coenzima Q10, carenza di vitamine specie D e A, carenza di acidi grassi polinsaturi.
Sembra che una riduzione della quota di carboidrati e una buona integrazione proteica oltre che vitamine e minerali porti ad un miglioramento.
(dr. Dario Scienza)

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 

Se si accusano crampi di notte, sulle dita, nel polpaccio, oppure di giorno da seduti o mentre ci si piega, significa che manca qualcosa di importante nel corpo.

I muscoli lavorano bene se hanno a disposizione i minerali come: Calcio, Magnesio, Potassio ma anche Sodio.
Quando si presentano i crampi di solito si integra Potassio e Magnesio.

E se non basta?
Meglio integrare anche il Sodio = sale
Usare sale marino in cucina aiuta a recuperare una buona quota di Sodio e oligoelementi o integratori di minerali con Sodio.

E se non basta?
Se si integrano i sali minerali (meglio citrati) e si accusano ancora crampi?
Controllare il bere.

Può esserci troppa poca acqua nella dieta rispetto al proprio stile di vita.

Oppure:
Troppa acqua (se si lavora al caldo) quindi bisogna aumentare la quota di minerali assunti.

Per ultimo controllare il Paratormome nel sangue, rispetto alla vitamina D e sentire il medico.
I minerali citrati non caricano i reni, possono essere integrati secondo le posologie specifiche senza pericoli, per esempio >> 🌿 Regobasic Pegaso.

Anche i bambini piccoli possono avere bisogno di minerali, specie se si svegliano spesso di notte, ma bisogna chiedere consiglio al pediatra.


I prodotti consigliati in questo articolo:


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 

Se hai spesso i crampi, potresti essere in carenza di sale.

Il sale (cloruro di sodio) è indispensabile per:

  • l’equilibrio elettrolitico nel corpo,
  • la funzione muscolare,
  • modula la pressione,
  • permette la comunicazione tra le cellule,
  • abbassa l’acidità cellulare e renale.

Specialmente quando è caldo sudiamo per mantenere bassa la temperatura, ma nel frattempo perdiamo sali e sodio.
Si può avere una pressione alta in estate da carenza di sodio.

Per apportare sale non si intende usare cibi preparati, salati, coretti, dolci, perché qui c’è troppo sodio e poco degli altri minerali.
Se accusi stanchezza al mattino, sfinimento durante il giorno, un gonfiore che non ha senso, usa il sale da cucina sui tuoi piatti preparati in cucina e ricorda di bere.

PS. Se integri sali minerali controlla il contenuto, a volte potassio e magnesio non bastano.
Nel >> 🌿 Regobasic della Pegaso c’è anche Sodio oltre che Potassio, Magnesio, zinco e Ferro.
Utilissimo per integrare la perdita di minerali da sudore, da sport, da dieta squilibrata.

Cerca nel sito www.elettraerboristeria.com trovi moltissimo materiale per comprendere i sintomi del corpo e rimedi naturali.


I prodotti consigliati in questo articolo:


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 

Anche se si è appena usciti dalla doccia, si è cambiata la biancheria può succedere che sentiamo odore di sudore.

Non è il sudore da combattere, visto che è un meccanismo importante di termoregolazione, ma l’odore.
Il sudore sa odore quando trasporta all’esterno molecole che sono il risultato di processi metabolici incompleti.
Sappiamo odore quando ci mancano minerali importanti.

Quando senti che il corpo emana cattivo odore, se non ci sono malattie particolari in atto, serve integrare magnesio.

Il magnesio deve essere nella sua forma più assorbibile, come la forma citrata, oppure un mix di forme come >> 🌿Aximagnesio della Pegaso.
Integrare 300 mg di magnesio al giorno abbinato a >> 🌿 Regobasic per sostenere il tono pressorio e reintegrare i minerali, porta risultati immediati.

Questi minerali (della Pegaso) non caricano i reni.
Se i minerali non bastano, per eliminare l’odore, serve controllare come e quanto il corpo scarica, se si integra acqua o bevande a sufficienza.
Localmente un deodorante aiuta molto, ma non basta se il metabolismo interno è in difficoltà.
Durante la stagione estiva, sentire di non sapere odore alla prima sudata è un grande sollievo, per sé e anche per gli altri.


I prodotti consigliati in questo articolo:


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 

Sentiamo sempre lo stesso ritornello: assumi calcio per le ossa.

In base alla corrente di pensiero viene consigliato di mangiare calcio contenuto nei latticini, nelle verdure e nei semi oppure nell’acqua.
Purtroppo sono consigli fallaci.

Il metabolismo osseo ha bisogno del calcio, ma è presente normalmente in una dieta varia, quindi non è utile assumere ancora calcio minerale.
Invece è indispensabile assumere i cofattori responsabili del metabolismo osseo.
Quali sono questi elementi indispensabili?

      • magnesio,
      • vit D,
      • movimento fisico,

    E quali sono gli elementi che ostacolano un buon metabolismo osseo?

    • l’eccesso di zuccheri raffinati nella dieta,
    • una vitamina D con un valore nel sangue sotto 40 ng/ml (meglio avere un valore sopra i 80 ng/ml),
    • il valore del paratormone nel sangue, più alto della vit D,
    • bere acqua a basso residuo fisso senza un motivo specifico,
    • la sedentarietà.

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

 

30 anni fa in Erboristeria trovavi pochi prodotti: clorella, lievito, ginseng, fermenti ed erbe.

Erano prodotti essenziali e basilari per affrontare i disturbi più semplici come: convalescenza, momenti di stress o periodi di stanchezza.

Il lievito di birra, in capsule, in polvere o sciroppo aromatizzato era la principale fonte di energia.

Anche adesso, sebbene siamo sommersi di integratori di ogni tipo, arricchiti di ogni bene come: magnesio, vit D, zinco, lattoferrina, carnitina, il nostro vecchio lievito è ancora un buon integratore, economico e facile da assumere perché non mostra interazioni con i farmaci.

Spesso il lievito è coltivato su un ricco substrato per rendere il prodotto più completo, come nel caso del lievito al selenio, dove il selenio è assorbito e integrato nelle cellule del lievito e reso disponibile e leggero.
Specialmente dopo la malattia, oppure, se si abita in zone endemiche, per la tiroidite o ipotiroidismo (tiroide che lavora poco), integrare lievito al selenio porta un benefico in più.

Il selenio è un minerale indispensabile per il buon funzionamento della tiroide perché sottende alla conversione degli ormoni tiroidei, cioè permette che l’ormone inattivo T4, si trasformi in T3, ormone attivo.

Una formula storica di lievito di birra è il biostrat (lievito di una ditta Svizzera).

Esso non è solo lievito, ma è lievito fermentato, così la sua potenza nutriente migliora l’assorbimento di tutte le altre vitamine e minerali presenti nella dieta.

Quando si è carenti di vit B12, per migliorare l’assorbimento è utile aggiungere una formula di vit B completa.

Quando si è stati malati o si è stanchi, il semplice lievito può ancora essere un compagno affidabile.

Anche nelle forme allergiche o da intossicazione, integrare vit B può essere utile per migliorare la sintomatologia.

Per chi è allergico al lievito , il lievito fermentato (Biostrat) non crea problemi.

Quando parli con il tuo dottore, avvisa sempre gli integratori alimentari che stai assumendo.

 

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi


I prodotti consigliati in questo articolo:



La maggior parte delle persone in questo secolo, non dorme a sufficienza,
o meglio, non dorme bene da sentirsi riposati.

Non sono solo le quantità di ore che non bastano, ma la qualità è quella che manca.
Sarà colpa dello stile di vita del nostro secolo, carico di stress e frenesia, ma la mancanza di sonno è una delle lamentele più comuni negli studi dei medici.
Circa un terzo delle persone ogni anno soffrono di insonnia completa, percentuale che aumenta fino al 50% nelle persone con più di 60 anni .
Secondo studi recenti, questo sonno disturbato potrebbe essere dovuto alla mancanza, nel nostro corpo, di un minerale di importanza vitale, il magnesio.
Anche se si sta solo cercando di dormire un po’ di più o di essere un po’ più tranquilli, l’aggiunta di magnesio alla propria dieta attraverso degli integratori, può aiutare a far sentire calmi e rilassati e rendere migliore il sonno.E il sonno nei bambini?

Uno studio di qualche anno fa, correlava il miglioramento del sonno nei bambini, integrando nella dieta un po’ di Magnesio.

E se il magnesio mi fa diarrea?
A qualcuno capita.
Appena integrato il magnesio si presenta un fastidioso movimento intestinale.
Che fare?
A volte basta integrare il magnesio in fiale di oligoelemento magnesio.
Inoltre il magnesio può essere assunto per migliorare lo stato della pressione, sia in ipertensione che anche nell’ipotensione, abbinata a fosforo e potassio.
Il Magnesio è un minerale fondamentale per la nostra società, stanca, insonne, iperattiva, iperspinta.
Un po’ di calma, ci può portare solo beneficio.

Quale magnesio?

Per me: Aximagnesio della Pegaso-Schwabe
Composto da 8 tipi di magnesio altamente assorbibili.

 


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

error: Il contenuto è protetto!!