Tag Archivio per: #valdagno

La sensibilità al glutine della donna in gravidanza, influenza la salute del feto.

La sensibilità al glutine, che è un disturbo spesso non diagnosticato e sottovalutato, ha un’enorme portata se parliamo di gravidanza e bambini.

La sensibilità al glutine non celiaca , non è una malattia genetica, non ci sono esami da fare per avere conferma, si basa solo sulle sensazioni o sui disturbi che la persona accusa mangiando glutine o escludendo dalla dieta per almeno 8 settimane.

Non avere consapevolezza di una sensibilità al glutine porta a mangiare in modo non adatto alla propria capacità digestiva con conseguenze per la salute.

Uno studio ha dimostrato che bambini di mamme sensibili al glutine , dove la mamma non ha seguito una dieta a esclusione, ha portato i figli ad essere più soggetti a malattie psichiatriche.

Proprio perché il glutine influenza i recettori degli oppioidi nel cervello, e squilibrati il microbioma.

( Maternal Antibodies to Dietary Antigens and Risk for Nonaffective Psycosis in Offsping – America Jurnal of Psychiatry – CLXIX , 2012 pp 632-32 )
Elettra Erboristeria


Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

#epigenetica #gravidanza #omega3 #memoria #enzimidigestivi #salutementale #saluteebenessere #salute #vitaminab12 #rimedinaturali #cornedovicentino #elettraerboristeria #cibosano

Scopri il carattere del bambino già in gravidanza

  • È possibile conoscere il carattere del bambino finché è ancora in pancia?
    Si. Perché il suo carattere, le sue inclinazioni, sono state plasmate con lui, in lui, fin dal primo giorno del concepimento.
  • Come posso capire che carattere possiede? Ognuno di noi conosce le caratteristiche personali, preferenze, inclinazioni; per esempio il bisogno di mangiare spesso, o di vestirsi di più perché si sente freddo. Con la gravidanza queste caratteristiche personali, possono accentuarsi o cambiare radicalmente. Chi aveva freddo, può sentire caldo, chi adorava i cibi dolci, può andare alla ricerca di cibi amari o salati. Ogni cambiamento, ci mostra la costituzione del bambino, che parla attraverso la mamma e quello che lei sente.
  • Perché è importante capire qual è carattere del bambino, quale parte costituzionale è in lui, predominante? Perché la scelta dei cibi, la suddivisione dei pasti, il bisogno di sonno, la tipologia di vestito (vestirlo leggero o pesante), le debolezze che presenta, dipendono molto dal suo tipo di costituzione. Un bambino caloroso, dove domina l’elemento fuoco, avrà bisogno di poche coperte nel
    letto, e dormirà solo con la tutina, perché si muoverà molto. Al contrario un bambino dove domina l’acqua o la terra, ha bisogno di essere coperto di più. Comprenderne la costituzione, ci aiuta a rispondere in modo più adeguato ai suoi personali bisogni, capire le differenze e rispettarle

Se sei allergico, devi sospendere l’uso del caffè, almeno per il periodo dove l’allergia è più intensa .

Nell’allergia l‘istamina è molto alta, il caffè ne impedisce la degradazione.

Se sei ansioso o soffri di pressione alta, è meglio limitare l’uso del caffè.

Con cosa sostituirlo?

Ecco la polvere solubile della ditta Caffè Salomoni, più aromatica dell’orzo da solo, più caramellata, e anche più digestiva, con una punta di amaro che ricordi il caffè, si scioglie anche in acqua fredda.

Salomoni è una ditta di Torrefazine e vendita caffè bio dal 1959, che sa il fatto suo nella lavorazione dei chicchi.

Questa miscela per la colazione è una novità e una sfida.

La radice di tarassaco veniva tostata dai contadini , quando mancava l’orzo, per preparare la bevanda calda da prendere dopo pasto o in aggiunta al latte del mattino.

Contiene inulina : che aiuta a gestire la glicemia e nutre i batteri buoni della pancia,
Possiede una buona dose di potassio, utile per la funzionalità renale l,
Stimola la funzionalità epatica e di drenaggio della bile.

Cicoria e Tarassaco solubile , Caffè Salomoni € 6.67

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino


Quando in autunno la temperatura sta cambiando, il nostro corpo sa che  l’estate lascia il posto all’autunno.

È tempo di iniziare a bere tisane, per proteggere e rinforzare il corpo.

Perché non partire con una pianta che aiuta memoria, da’ energia, aiuta la digestione, solleva dai disturbi respiratori o dal mal di pancia?

Se non l’hai ancora provato , il decotto di Salvia è piacevole e leggermente aromatico.

Ecco alcune ricette:

In caso di *mal di gola* :

Tisana alla salvia + camomilla
fare i gargarismi ogni 3 ore.

Se non basta , aggiungere amaro svedese.

*Bibita saporita:*

– 2 lt con infuso di salvia ( 2 cucchiai di figlie secche o 10-12 fresche )
– 2 mandarini
– 3 cucchiai di miele
– 1 lt champagne o vino bianco

Mettere tutto assieme alla tisana fatta e raffreddata.

*Tisana scaccia malanni*

– salvia
– aglio
– cannella

Far bollire tutto assieme e bere mattina e sera .

*Tisana per inappetenza**

– salvia
– genziana
– china

*Tisana digestiva*

– salvia 30
– Melissa 30
– menta 30
– anice 10

*Tisana per la memoria*

– salvia
– angelica
– tiglio

La Salvia è indispensabile dove c’è bisogno di scaldare, corroborare, disseccare . ( costituzione terra e acqua, oppure aria con patina sulla lingua )

Serve quando la digestione è lenta e c’è un senso di nausea , bocca impastata, peso alla testa. Oppure dopo un lauto pranzo.

La tisana è adatta anche in gravidanza. ( non si possono usare gocce come le tinture madri o gli oli essenziali , perche’ sono preparati troppo concentrati )

In più:

Per fare *neri i capelli* fare un decotto di Salvia e lavare i capelli con questo.

Le foglie essiccate e poste nelle tasche dei cappotti e tra la *biancheria* , protegge da insetti e toglie gli odori ostinati.

Per pulire l’aria si brucia come un incenso.

Cosa aspetti ? Coltiva la tua piantina di Salvia .


Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino

Effetto Antibiotico sul lungo periodo:

Prendere antibiotici a largo spettro nei primi tre mesi di vita aumenta la possibilità di diventare in sovrappeso da adulti del 22 %.

Questo studio è stato fatto su 64.ooo bambini.( Marty Blaser– microbiologo)

Questo non succede se l’antibiotico è a spettro ristretto, o più mirato.

L’uso di antibiotici a largo spettro uccide tutta la flora intestinale, in una fase della vita di questi bambini in cui deve ancora stabilizzarsi.
L’effetto immediato è la perdita della della varietà e della diversità batterica , difficilmente ripristinabile.

Questa debolezza è presente anche in bambino nati con taglio cesareo.

Cosa fare?

Quando un bambino sta male è difficile aspettare il risultato del tampone faringeo per capire se il problema è batterico o virale, ma è indispensabile per non dare voce ai pericoli a lungo termine racchiusi negli antibiotici usati in modo improprio.

Non sempre le placche in gola sono da curare con gli antibiotici, lo affermano i medici dell’ospedale bambini Gesù di Roma.

In caso di mal di gola e febbre si può aggiungere alla terapia medica in accordo con il pediatra:

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

Il problema maggiore che non è visibile agli abitanti della casa di riposo, è la carenza di vitamina D e la scarsa diversità batterica intestinale , che si instaura dopo 1 anno di permanenza in struttura.

  • Mancanza di esposizione al sole

Gli anziani non stanno al sole, e se anche potessero, la capacità della pelle di convertire la vitamina D  è bassa.

  • Alimentazione ripetitiva e uguale per tutti

L’alimentazione uguale per tutti, ripetitiva, porta ad un impoverimento del micro-bioma che mina la salute.

Un micro-bioma povero crea fragilità al sistema immunitario, scarsa protezione a livello dell’intestino dai batteri cattivi e bassa capacità di gestire l’infiammazione.

  • Carenza di acqua

L’anziano non ama bere acqua e spesso non ha sete, la carenza di acqua crea stanchezza, rallentamento mentale

  •    Carenza proteica.

Se non c’è un’assunzione equilibrata di proteine, causa difficoltà di masticazione o altro, parlane con il medico e integrata con pastiglie di amminoacidi essenziali ( tipo Aminoform della Pegaso) che permettono di  preservare la memoria, la forza e la salute .

Come possiamo agire ?

  • Porta ai tuoi cari frutta raccolta dall’albero, ciliegie, fichi, more (dove possibile).
  • Porta cibi sfusi e non confezionati (dove possibile).
  • Proponi di bere.
  • Avvicinali alla finestra il più possibile
  • Controlla l’integrazione di vitamina D. Indispensabile per il tipo di vita e mobilità.

 

Essere anziani è una condizione, non necessariamente collegata a malattie debilitanti.
Mantenere il corpo in salute, aiuta tutti.

Eletta Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino

Presente in modo trasversale in tutte le culture e tutte le religioni , il Giorno di Magro è un’esperienza preziosa.

Digiunare per 1 gg, non ci fa morire di fame, per consumare tutta la scorta di glicogeno epatico ( la nostra riserva) servono 2 giorni.

La cosa più difficile è imparare a tollerare l’attesa.
E tollerare il senso di languore , la fame è ben altro.

Alla fine il guadagno è molto più alto della moneta spesa.

Rigenerazione, pulizia, riacutizzazione dei sensi e del gusto, senso del limite, pace interiore.

1 Giorno di Magro , mangiando nulla, o prepararsi solo a verdure, bevendo sempre a sufficienza è un regalo che ci facciamo e che ci fa sentire migliori.

Il semi-digiuno si intende per max 1 giorno. Fare più giorni di fila è ristrettezza alimentare con amare conseguenze sul corpo.

Cosa Mangiare in un giorno di Magro

Prima di arrivare al digiuno completo di un giorno , si può passare ad una fase intermedia , dove scegliamo cosa mangiare ma con l’intento di vivere un giorno di Magro.

Un Giorno di Magro non significa soffrire la fame , perché la sapiente scelta di cosa preparare ci aiuta molto.

Di cosa abbiamo bisogno ?

Abbiamo bisogno di buoni segnali di:
– sazietà : con grassi buoni come l’olio di oliva extravergine o frutta a guscio
– PRObiotici : batteri amici e vitali ( yogurt)
– PREbiotici : fibre, polifenoli, e cibo per i batteri buoni ( verdura)

In un giorno di Magro, dove mangiamo verdure preparate con cura e condite, la fame non si fa sentire, l’occhio ha la sua parte , e i batteri della pancia che fanno il grosso del lavoro per noi, ringraziano.

In un giorno di Magro si è più attenti e si prepara la sensazione di leggerezza del giorno dopo.

Esempio di un Giorno di Magro

Mattino :
– yogurt, noci, tè o tisana.

Mezzogiorno e Sera :
– verdure , brodo vegetale.

È importante bere liquidi, mangiare fibre e assumere un po’ di grasso .

Il giorno di Magro può essere anche un giorno di digiuno dai soliti impegni : gare la spesa, sistemare il frigo, cucinare e pulire i fornelli, riordinare il lavandino della cucina.

La sensazione di fame non persiste tutto il giorno, se riusciamo a sopportare un po’ di disagio che procura, il beneficio che otterremo, compenserà la fatica.

Bere liquidi e’ di aiuto, e anche essere impegnati in qualcosa di interessante.

Sono più la frustrazione e la rabbia che ci spingono a trovare un senso di appagamento , mangiando.

Se ti senti frustrato : chiedi un abbraccio
Se ti senti arrabbiato : parla con qualcuno.

Le persone che ci vogliono bene saranno ben contente di poterci aiutare.

Elettra Erboristeria
Riemdi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino

Mangiamo troppo spesso glutine, ne mangiamo ad ogni pasto , direttamente sotto forma di pane , pasta, pizza, piadine, dolci, e anche in mille altri cibi perché usato come addensante, stabilizzante, emulsionante , legante

Lo troviamo dentro : pane, pasta, dolci, brodo, maionese, salse, pizza, macinati, gelati, birra ecc.

A causa di questa presenza costante e continua molte persone sono diventate sensibili al glutine, hanno sviluppato una sindrome , la Gluten sensitivity.

Disturbi :

La sindrome Gluten sensitivity si manifesta con disturbi come:

  • Ipotiroidismo,
  • reflusso,
  • stanchezza ,
  • sonnolenza dopo pasto,
  • dermatiti,
  • stitichezza,
  • depressione,
  • peggioramento delle malattie mentali,
  • disturbi al sistema nervoso,
  • colon irritabile,
  • problemi ovarici,
  • artriti,
  • pancia sempre gonfia.

Se sospetti una sensibilità al glutine, non c’è esame che possa confermarti questa cosa. Diventa più semplice fare un periodo a esclusione di glutine ( e latticini) e osservare come ci si sente.

Se non hai disturbi, 2 volte alla settimana fai un digiuno dal glutine , il corpo ne beneficia.

( appunti tratti da Glutine- dr. Mirella Ribotto)

Elettra Erboristeria
Riemedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino

Per digerire bene dipendiamo anche dai nostri batteri.

Dopo aver superato la fase di preparazione nello stomaco, il cibo passa nell’intestino dove dovrebbe venire assorbito .

Ma la carenza di microbi intestinali impedisce una buona capacità digestiva.

Ad esempio, per digerire gli amidi, che è una fonte veloce di energia , noi possediamo 30 enzimi, ma la nostra flora batterica ne possiede più di 600.

Quindi una scarsa varietà del Microbioma, incide molto negativamente sulla nostra capacità digestiva .

Negli ultimi anni, cibi confezionati e lavorati hanno creato una perdita di diversità batterica intestinale.

  • Migliora la tua flora batterica consumando :
  •  Frutta e verdura del contadino
  •  Frutta raccolta dalla pianta
  •  Aggiungi fiori selvatici raccolti nei campi all’insalata o nel piatto ( ex prepara una frittata con i fiori di tarassaco, fiori di viola, petali di rosa, fiori di Sambuco)
  •  Bevi alimenti fermentati come il kefir e mangia pane a pasta madre

E se non basta , fai un ciclo di Papaia fermentata.

Non siamo quel che mangiamo, siamo quello che riusciamo a digerire del cibo che mangiamo .

Eletta Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino

Parliamo spesso di digiuno per il corpo, ma anche la mente ha bisogno del suo digiuno.

Perennemente connessi, continuamente bombardati di informazioni , luci, rumori , ci riempiamo di notizie.


Spinti dalla fretta e dagli impegni non consideriamo la possibilità di fermarci.

Ancora una email, ancora 1 minuto per fare questo, l’ ultimo video da guardare.
Tutto riempie il nostro cervello.

Abbiamo bisogno di momenti di inattività , di momenti di apparente noia, di vuoto.

Come :

  • stare sul balcone senza telefono,
  • guardare la strada, le nuvole, le persone,
  • andare a piedi a zonzo senza meta.

In questo spazio di tempo il cervello si riposa, si disintossica , crea spazio e mette ordine .

Questo è il digiuno per il cervello.

L’apparente noia è un meccanismo profondo ed efficace per mettere ordine, misurarci con le nostre fragilità, stare con noi stessi e scoprire che il mondo non è solo un ‘mettere dentro‘ informazioni , ma è anche avere un tempo per riordinare.

Regalati silenzio , regalati spazi vuoti, regalati la tua compagnia.

Elettra Erboristeria
Rimedi Naturali Personalizzati
Cornedo Vicentino Vi

error: Il contenuto è protetto!!